Monday, August 29, 2016

The Conjuring 2 2016 Completa Critica Cinematografica

In Enfield, a nord di Londra, una giovane ragazza è più volte ossessionato da un poltergeist dannoso. Temendo per la sua anima immortale, la Chiesa cattolica chiede Ed e Lorraine Warren di volare in Inghilterra per verificare il caso. Quando ci arrivano, la coppia si trovano ad affrontare un male diverso da qualsiasi cosa che abbia mai incontrato.

Dopo il suo miliardo di dollari deviazione con Fast & Furious 7, sarebbe stato fin troppo facile per James Wan di stare lontano da orrore; per dimostrare che non vi era per lui più una capacità di creare mostri spaventosi e si insinua Super. Ma l'uomo che ha creato la sega, insidioso e franchising nella penisola non vede i film horror come un ghetto da cui fuggire. Egli vede come a casa.

E così, alla prima occasione, torna a fare quello che sa fare meglio con questo sequel al 2014 di Smash sorpresa, la evocazione. Come quel film, questo segue le avventure di Ghostbusters vita reale, Ed e Lorraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga), mentre ficcare il becco in un brutto caso di possessione demoniaca

The Conjuring 2 2016
A differenza del primo film, che ha avuto luogo nel 1971 in una fattoria isolata Rhode Island che sembrava costruito appositamente per ospitare orribili avvenimenti su, questa volta i Warrens roccia nella Londra del 1977. In alternativa, in particolare, Enfield, a nord di Londra, per indagare un poltergeist che sembra aver messo gli occhi su Janet Hodgson, un adolescente che vive una vita normale con la sua mamma ei fratelli in una casa a schiera. In un primo momento il grigiore di questa casa sembra antitetico a fantasmi e paure, ma la normalità dell'ambiente accentua solo l'orrore. E 'probabile che, se non cresciuti in una casa proprio come questo, abbiamo avuto amici che hanno fatto. E 'fin troppo facile lasciare correre la vostra immaginazione quando gli eventi che si svolgevano sullo schermo fanno in una posizione che si sente così familiare.

Il cambiamento di ambiente è interessante anche perché la fine del primo film ha suggerito fortemente che il sequel si concentrerà sul coinvolgimento dei Warrens 'con il Amityville Horror. In effetti, è lì che prima li incontriamo, come il Lorraine spiritualmente più dotato è immerso in un terrificante visione da cui emerge a malapena.

Tuttavia, forse perché quella storia è stata così ben documentata da contenere poco in termini di sorprese, Wan zip al di là che al caso Enfield, che, anche se famoso, forse non è così giocato fuori come Amityville. Per un po ', come con l'originale, otteniamo due film in esecuzione su binari paralleli, svolazzando tra le Hodgsons, come Janet e la sua mamma Peggy (Frances O'Connor, eccellente) cercare disperatamente di far fronte con la costante invasione spettrale; e le Warrens come recuperare a casa, in attesa che la calma di trasformarsi in una tempesta. Ma quando i Warren lanciano a Londra, l'intensità è guidato su una tacca.

While Wan plays fast and loose with the facts of the case, placing Ed and Lorraine at the centre of events here (they didn’t appear at all in last year’s excellent Sky 1 drama, The Enfield Haunting), he also creates an escalating series of superb shocks. Jump scares are often sneered at, and they are often the easy way out: something leaps out from the edge of the frame, accompanied by LOUD NOISES, job’s done. Yet when they’re done well, they can turn a horror film into a wonderful communal experience – as you scream, you’re also laughing because you know that you’ve been had; conned, even, into jumping out of your seat. Very few modern horror filmmakers can time a jump scare as effectively as Wan, and he delivers here, his constantly roving camera finding all kinds of nooks and crannies in which evil can lurk. There are some great ideas – the shot where Janet finds herself in a room filled with crucifixes, only to find them turning slowly upside down is a belter, and it’s often enormous fun, best seen with a crowd. The standout moment, though, comes when Wan bolts his camera to the floor and lets a conversation between Wilson’s Ed and the demon, which calls itself Bill Wilkins, play out in a single shot.

As events unfold, ending in an operatic showdown between the Warrens and the demonic entity, it does get a little hokey (the dull, drab house just happens to have a massive cellar), and clichés aren’t exactly inconspicuous. However, the performances are excellent across the board, while Wilson and Farmiga are tremendous as a married couple utterly devoted to each other. Their relationship is the movie’s emotional anchor, and proves that horror films can be sweet, surprising, and even charming. Even ones with demonic nuns.

Sunday, August 28, 2016

Completa Critica Cinematografica Legend of Tarzan 2016

Resploratore belga Leon Rom (Christoph Waltz) attira Lord John Clayton (Alexander Skarsgård) - meglio noto come Tarzan, signore delle scimmie - di nuovo in Africa. piano malvagio di Rom? Per catturare Tarzan e lo consegneranno ai signore della guerra Capo Mbonga (Djimon Hounsou). Non sarà così semplice

Oh, Tarzan. Qualunque cosa dobbiamo fare con te? Da quando Johnny Weissmuller scorso ha battuto il petto e yodelled come una madre, il signore delle scimmie Edgar Rice Burroughs 'è stato un osso duro sul grande schermo. 1984 di Greystoke: la leggenda di Tarzan, signore delle scimmie insaccato tre nomination agli Oscar, ma non è invecchiato bene. Meno si parla del 1998 Tarzan and the Lost City, meglio è. E anche la versione Disney, canzoni di Phil Collins e tutti, è una delle voci almeno ricordato con affetto nella loro grande animazione rinascita degli anni 1990.

Legend of Tarzan 2016
Ora ecco che arriva il regista David Yates, un passo al di fuori del mondo di Harry Potter per la prima volta (e, con animali fantastici: dove trovarli a causa accanto, forse l'ultima per un po ') e subito passo a destra in un dilemma gigante. Vale a dire: se si pompa gli elementi pulp della creazione Burroughs ', si trova molto rapidamente se stessi in George of the Jungle (il migliore Tarzan film degli ultimi 40 anni) territorio. Tirare indietro da quel troppo, e il risultato potrebbe essere un affare senza vita. A piedi sul filo del rasoio tra i due è un compito difficile e, purtroppo, il film finisce per rovesciare saldamente in quest'ultima categoria.

Partiamo in medias res, che consente un flusso di pesante, apparentemente senza fine flashback creazione di grafici origini di Tarzan come un essere umano sollevata da scimmie, con lui in Inghilterra e di vivere la vita alta come Lord John Clayton, accanto al suo amore signora Jane (Margot Robbie). Egli può parlare il discorso a due gambe (è avanzata molto al di là, "Io Tarzan, tu Jane"), ma è pronto a percorrere la passeggiata a quattro zampe di nuovo sulla savana africana. Così, quando l'opportunità di tornare in Congo si presenta, prima di poter dire: "Ahhhhhhaaaaaiiiieee Aaaaaahhhhhh", ha, Jane e cacciatore americano di Samuel L. Jackson, George Washington Williams, sono sul suolo africano.

Quello che traspare è una storia di avventura, senza l'avventura, come Jane - nonostante giurando che non sta andando essere una damigella in pericolo - è immediatamente rapita dal perfido Leon Rom (Valzer stranamente convincente come un uomo che farà di tutto per un grande mucchio di Contanti). Così Tarzan e George partono all'inseguimento. E questo è più o meno di esso. Ci sono alcune gubbins circa il re del Belgio l'importazione di un esercito enorme che asservire la metà del Congo, ma il film stesso è, in linea di massima, un film di inseguimento molto lento, come Tarzan rintraccia la moglie (che è tenuta prigioniera in un vapore , non esattamente la roba di gite), mentre incontrando una serie di animali. Purtroppo, in uscita nello stesso anno come Il libro della giungla, con la sua meravigliosa serraglio di creature CG, non fa il gorilla e leoni e gnu in mostra qui un favore, e gli effetti sub-par anche ostacolare le scene d'azione. Non crederete che un uomo possa oscillare sulle viti.

Non tanto un filato strappo, più di un filato stillicidio, reinterpretazione Yates 'del signore della giungla è una grande delusione. Può essere un po 'di tempo prima di Tarzan altalene di nuovo.

Saturday, August 27, 2016

Finding Dory 2016 Completa Critica Cinematografica

Un anno dopo ha contribuito a riunire Marlin (Albert Brooks) e Nemo (Hayden Rolence), Dory (Ellen DeGeneres) è costante nella sua nuova vita. Ma quando alcuni ricordi d'infanzia a lungo dimenticati riaffiorano, si propone di trovare i suoi genitori, con l'aiuto dei suoi nuovi amici. Prima tappa: il Monterey Marine Life Institute.

Dedicare un pensiero per quei bazillionaires di grande successo della Pixar. Sì, la fabbrica dei sogni californiana è uno degli studi più rispettati della storia - un sinonimo virtuale per una specifica marca di creatività senza limiti - ma negli ultimi anni, e in previsione della loro funzione 17, sembrano perennemente avere qualcosa da dimostrare. Che i geni busta-spingendo sono bloccati in una competizione senza fine, contro non solo del calibro di DreamWorks o il braccio di animazione risorgente della casa madre Disney, ma la loro eredità proprio - una striatura calda di 20 anni di successi unimprovable premio Oscar.

Finding Dory 2016
Ci sono state accuse borbottate di sequelitis (con Toy Story 4 e Auto 3 sulla strada), a fianco la sensazione generale di un pendolo oscillante in cui, per ogni impennata Inside Out, c'è un corrispondente The Good Dinosaur, una curiosità tiepidamente ricevuto che ha rappresentato la prima perdita di Studio al botteghino. Ma ora, in queste acque increspate, nuota Trovare Dory - un emotivamente complesso, pezzo ben battuto di epoca Pixar che, 13 anni dopo Alla ricerca di Nemo, offre una formula con calore familiare che ancora riesce a tenere profondità nascoste.

Aiuta il fatto che, come piazzole di Pixar, c'è un elegante semplicità per il modo in cui la trama gira il primo film sulla sua testa. Dopo Piper, un ben abbinato breve di un uccello marino coraggioso, incontriamo Dory (Ellen DeGeneres) come un ragazzo simpatico (ma ancora troublingly smemorato) che perde misteriosamente i suoi genitori allora vaga l'oceano per anni, cercando di colmare le lacune nella sua sieve- come il cervello fino a che non si blocca in un pesce pagliaccio in preda al panico chiama Marlin (Albert Brooks). Questo precoce rivelazione - storia posteriore del Dory è che lei in fondo non ha avuto uno - è un ricordo potente che Andrew Stanton (il rientrante ricerca di Nemo scrittore-regista che ci ha dato anche robot solitario di WALL-E in una distopia trash-accatastati) non ha paura aggiungere tragici correnti sotterranee di qualcosa che è teoricamente un film per famiglie.

Flash Forward un anno e, dopo gli eventi di Alla ricerca di Nemo, Dory ha formato una famiglia felice di sorta con Marlin e suo figlio (Hayden Rolence) fino a qualche flashback a ricordi d'infanzia frammentati averla ricerca di una riunione dei genitori di suo. Ripagare la fede mostrato da Dory in quella prima avventura oceano-spanning, i suoi nuovi amici unirsi a lei e - per mezzo di un incontro con un calamaro gigante furioso - si trovano in California acquario e centro di conservazione della vita marina dell'Istituto. Basti dire, il loro piano per trovare mamma e papà di Dory (sapientemente doppiato da Diane Keaton e Eugene Levy, rispettivamente) non va senza intoppi. Ed è qui che il film scintille veramente alla vita, scambiando le sue dolci scene di apertura espositivi per un viaggio intelligente nella mente vacillante di Dory - come un introito marittima su Memento - che funge anche da un tuffo a capofitto emozionante in una micro comunità che è così vividamente disegnata come Sunnyside Daycare in Toy Story 3 o, se è per questo, l'ufficio del dentista in alla ricerca di Nemo.

E 'anche una vetrina per il dialogo senza sosta divertente, mozzafiato calci piazzati e una scuderia di alta qualità dei nuovi doppiatori. Dominic West e Idris Elba in scena un improbabile reunion The Wire come timone e Fluke, una coppia di leoni marini eroicamente pigri, di Modern Family Ty Burrell è eccellente come nevrotica Beluga Bailey e Kaitlin Olson impegna come miope Destiny squalo balena. Ma è la guida di Dory attraverso i tubi e serbatoi di questo Sea World controfigura - un polpo camaleontico brontolone chiamato Hank, doppiato da Ed O'Neill - che dimostra di essere l'attrazione principale. Entrambi meraviglia tecnica (il primo colpo del suo spostamento, corpo suckered sono voluti sei mesi per costruire) e la figura mentore burbero, Hank è anche uno strumento di storia canny - consentendo Dory di uscire dall'acqua e guidare alcune delle acrobazie stravaganti del Atto finale.

Sì, come i caratteri sono più volte separati e riuniti, un tocco di set fatica lost-pesce in Ma solo terminali churlish saranno in grado di resistere a qualcosa di così incredibilmente strano, sornione -. Un momento showstopping mostra l'atmosfera apparentemente tranquillo di un acquario touching- piscina come un campo di battaglia di mani strapiombo dei bambini e creature marine terrorizzate - e allegramente inventiva. E al centro della storia è straziante viaggio emotivo di Dory. Nonostante ciò oceano espansiva, è un intimo, racconto di speranza di perseveranza, l'amicizia e saltando il muro del mare dei vostri limiti personali. Non lasciatevi ingannare da tutti quei pesci. Potrebbe essere la storia più umana Pixar ha mai detto.

Pixar sequel-phobes essere dannati - questo è un ritorno abbagliante e tecnicamente impressionante per formare che offre una simile elevata per Alla ricerca di Nemo senza sentirsi come un pneumatico ricostruito.

Friday, August 26, 2016

Ghostbuster 2016 Completa Critica Cinematografica

Quando fantasmi improvvisamente iniziano ad apparire in giro per Manhattan, un team di tre scienziati (e un operaio della metropolitana) formano una squadra per cercare di scoprire che cosa sta causando. Ma, come Municipio tenta di mantenere l'aumento di attività paranormali sotto gli involucri, non è solo gli spiriti che devono affrontare.

Si dice non c'è alcuna cosa come cattiva pubblicità. Paul Feig potrebbe non essere d'accordo. Dal momento che la sua versione di Ghostbusters è stato annunciato nel 2014, i sentimenti di cattiva volontà di essere sbattuto in internet sezioni di commento è stato senza precedenti - il primo trailer anche guadagnato il triste primato di essere il trailer più disprezzato su YouTube. Non poteva essere solo perché il film ha il coraggio di caratterizzato da quattro donne come il suo quartetto di acchiappafantasmi, potrebbe? Non nel 2016?

Ghostbuster 2016
Questo traina genere focalizzato è qualcosa che il film gioca su. Il nostro nuovo team di Ghostbusters Post Video prova di uno dei primi fantasmi che incontrano, ed i commenti increduli ( "non c'è femmine andando a caccia fantasmi") rispecchiano quelli della vita reale la squadra cinema furono assediati con. Quando di Melissa McCarthy Abby Yates dice di Kristen Wiig Erin Gilbert, "Non dovrebbe essere la lettura questa roba, è solo un elenco di ciò che le persone folli scrivono nel mezzo della notte in linea," è difficile non essere d'accordo. Che riescono a strappare una risata complice fuori la situazione è un testamento a loro. Se il film divertente e di successo, avranno l'ultima risata.

Dopo un'apertura in modo efficace spaventoso, il film non dimostrare di essere divertente (come Feig e McCarthy collaborazioni tendono ad essere). Esso mira ad un umorismo più ampia rispetto ai film originali, che è più evidente con Chris Hemsworth come Kevin, incredibilmente stupida segretaria della squadra che gode di gran lunga più di un ruolo centrale di Annie Potts mai fatto come Janine Melnitz. E 'responsabile di molti dei più grandi risate del film mentre lotta con compiti semplici come rispondere al telefono o fare il caffè. Alla domanda se ha ricordato di aggiungere lo zucchero, beve, poi sputa indietro nella tazza con disgusto, prima di restituirlo ai suoi - ". Odio il caffè, ma sì, non c'è zucchero in esso"

McCarthy e Wiig - due dei migliori attori comici attualmente lavorano - sono in buona forma, come al solito, ma Leslie Jones strappi anche alcune delle migliori linee come Patty Tolan, la metropolitana operaio-gir-quarto membro della squadra. "Credo che stia per Queens", dice di un fantasma che fuoriesce in una carrozza della metropolitana, "sta andando essere la terza cosa più spaventosa su quel treno." Ma a differenza di non-scienziato di Winston Zeddemore, che era solo in esso per " uno stipendio fisso ", la conoscenza di Patty della città e la sua storia la sua un membro chiave del gruppo fa - lei è quella che conferma le teorie di Erin di cui fulcro spirituale della città, sarà con una certa conoscenza reale delle precedenti che succede.

Non tutto però colpisce - soprattutto Kate McKinnon come scienziato pazzo Jillian Holtzmann, la cui buffonate tempestive qualche risata stravagante. E il sempre crescente numero di cammei sono sprecati opportunità, mentre la battaglia finale è stranamente senza tensioni, nonostante la posta in gioco, come il gruppo di falciare fantasma dopo CG fantasma con i loro vari giocattoli.

Ancora, il film funziona per la maggior parte, e anche se le risate in particolare prosciugano le CGI calci spettacolari in marcia, le sue vibrazioni Feelgood molto probabilmente ha già conquistato. I nemici on-line non hanno una visione senza precedenti di un film che non avevano visto, poi. Chi l'avrebbe mai detto?

Un'apertura efficacemente spettrale lascia il posto a un film che è divertente, divertente e piena di energia. E 'quasi come se non fosse mai importato che i quattro personaggi principali erano donne. Strano che.

Thursday, August 25, 2016

The Neon Demon 2016 Completa Critica Cinematografica

Sedici anni, Jesse (Elle Fanning) arriva a Los Angeles con il sogno di essere un modello. Incoraggiato da make-up artist Rubino (Jena Malone) diventa la It Girl tra i fotografi di moda di fascia alta, la sua freschezza giovanile chiodare le gelosie dei modelli Gigi (Bella Heathcote) e Sarah (Abbey Lee). Si può finire solo in lacrime. O il cannibalismo.

E 'a malapena sembrava possibile, ma Nicolas Winding Refn Il Neon Demone è un esercizio ancora più estrema in grande stile, il pacing pesante e lo stomaco-ribollimento grue che solo Dio perdona. E, ovviamente, è diventato il film più controverso di Cannes 2016, spingendo entrambe le Boos / camminare-out e standing ovation in misure più o meno uguali. Immaginate America Next Top Model scritto da Sofia Coppola e diretto da Dario Argento - è fresco, sconcertante, in modo oscuro divertente, super-slow, insulso, stordimento da guardare, a volte noioso e nel suo ultimo terzo del tutto bat-crazy shit. Un Showgirls aldilà cult-y chiama.

The Neon Demon 2016
La storia è una storia semplice e familiare - una ingenua arriva in città, arruffa le piume e incita ritorno - ma Refn lo trasforma in un pazienza-tester. Come Jesse viene festeggiato nel mondo della moda, la prima ora è glaciale nel ritmo e tono, un giro senza fine di bizzarri servizi fotografici (in diversi punti, Elle Fanning è coperta di sangue, poi brunito in vernice d'oro), walk-off, discoteca donne in posa e belle di essere stronza gli uni agli altri. Se tutto questo suona come un attacco contro una cultura che è ossessionato con il modo in cui le cose sembrano, non lo è. Refn non sta tentando di satira del mondo della moda tanto da presentare una visione orribilmente sfigurato di esso. Le prestazioni sono di maniera, il dialogo è in pausa pieno e deliberata, e non c'è un briciolo di interesse per entrambi i narrazione convenzionale o lo sviluppo del personaggio.

Che Refn si occupa sia di immagine. Il cinema in mostra è stupefacente, la visualizzazione di un controllo formale che rende David Fincher sguardo slap-dash. Come Drive, The Neon Demone è un film a Los Angeles. Ogni scatto è una diffusione stile- rivista a 24fps - tutte le precise carrellate, metafore specchio, triangolo simbolismo e immagini sontuose - intriso di terrore, minaccia sessuale e ipnotico motivi elettronici per gentile concessione di Cliff Martinez. stanza di motel di Jesse (di proprietà di un terribilmente inquietante Keanu Reeves) ospita un leone di montagna e un momento terribile con un coltello. In qualsiasi altro film questo sarebbe l'altezza del stranezze intrecciato. In The Neon demone, è solo l'inizio.

Infatti, quando Jesse, realizzando l'estensione del suo potere giovanile, si muove fuori del motel e nel palazzo del modello, il film entra in una nuova zona di follia, vomito fino un finale che è più divertente di tutto il presentimento promesso - la gioia giovanile Refn prende qui è il più vicino il film viene ad avere una sensazione autentica. Così come scrematura off Argento, Mario Bava e Walerian Borowczyk, è un film che pullula apparentemente con una vasta gamma di influenze - Cat People, Heathers, Il cigno nero e Mulholland Drive venire in mente-ma ancora si sente come se si può venire solo da Refn. Per tutte le sfide Neon Demone, frustra e trascina, alloggia nella memoria più di molti film cosiddetti "migliori". E 'solo un peccato che la sua brillantezza puntoni lungo una passerella così stretta.

Il Neon demone tira fuori l'impresa unica di essere sia noioso e bravura tutto in una volta. Come il mondo si ritrae, è una festa per gli occhi, ma poco altro.

Wednesday, August 24, 2016

Completa Critica Cinematografica The Colony 2016

Quando il presidente cileno Salvador Allende viene rovesciato nel 1973, Lufthansa hostess Lena (Emma Watson) pone come credente per indagare il famigerato Colonia Dignidad culto gestito da Paul Schäfer (Michael Nyqvist). Lei crede che stanno tenendo e torturare il suo fidanzato, Daniel (Daniel Brühl).

Il regista tedesco Florian Gallenberger ha affrontato l'ira di ultranazionalisti giapponesi esponendo, nel 2009, di John Rabe, le atrocità commesse dall'esercito del paese dopo il 1937 Battaglia di Nanchino. Tale era la controversia in Giappone, il film non è riuscito a trovare un distributore cinematografico lì, anche se è stato ben accolto nel resto del mondo. Tuttavia, Gallenberger troverà alcuni campioni per questa parodia storica cileno-set che, nella realizzazione di un film caccia di uno scenario di un campo di concentramento, si fa beffe delle migliaia di morti che hanno seguito il colpo di stato guidato dal generale Pinochet nel 1973.

The Colony 2016
Basti guardare alla battaglia di Cile (1975) - che viene saccheggiato per il filmato di apertura di credito - e le successive documentari realizzati dal suo creatore, Patricio Guzmán, per realizzare questo non è un argomento di banalizzare. Nonostante questo, Gallenberger e co-sceneggiatore Torsten Wenzel hanno deciso di utilizzare l'impostazione di attingere allo spirito di shockers Nazisploitation come Don Edmonds 'Ilsa, la belva delle SS (1975) di inventare un film che è unforgiveably grossolano.

Eppure Gallenberger è colpevole di più di un semplice calo di gusto. Egli fornisce alcun contesto per la trama basata sui fatti e rende poco tentativo di distinguere i ruoli di Lena e Daniel, scattate da Emma Watson e Daniel Brühl, rispettivamente, dalle caricature che servono la causa Pinochet. E mentre ci sono allusioni al passato nazista del leader del culto della vita reale Paul Schäfer, il suo pedofilo pelo lungo non è più credibile di scienziato pazzo di Dieter Laser in The Human Centipede, mentre Michael Nyqvist lo interpreta con tutta la minaccia strabuzzare gli occhi di un pantomime cattivo. Poi ci sono i 'desaparecidos' - le vittime di sparizione forzata - che diventano un MacGuffin a buon mercato in questo sguazzare sensazionalistica in fanatismo che è del tutto privo di risonanza politica.

Gli eventi sono guidati da espediente e un caso piuttosto che l'impegno e coraggio. Non ci sono prove della passione che avrebbe chiesto Lena a rischiare tutto per salvare Daniel, e la facilità con cui sono in grado di incontrarsi per tracciare la loro successiva fuga in un presunto irreggimentato mendicanti composti convinzione. Ma non finisce qui. Daniel ricorre anche a fingere danni cerebrali dopo elettro-shock torture, e in qualche modo si allontana con esso - che gli permette di scroccare in giro senza destare sospetti dalle guardie. E né Brühl né Watson sono aiutati dal dialogo terribile, che passa tra lo spagnolo, inglese e tedesco con né rima né la ragione.

Tale trascuratezza penetra in ogni aspetto dello scenario, che sembra morbosamente fissarsi su l'abuso di ragazzi angeliche e le percosse inflitte misogini di Schäfer e dai suoi accoliti a Lena il 'maschili' incontri si infiltra nella speranza di trovare il suo amato. C'è il potenziale nella sua battaglia di ingegni con austera matrona Gisela (Richenda Carey), ma Gallenberger mette più pensiero nella offerta di fuga e l'inseguimento culminante, che slot i suoi pezzi al loro posto con l'efficienza triste. Sorprendentemente, questo ha ricevuto sette nomination ai Film Awards tedeschi. Che cosa stavano pensando?

Nonostante gli sforzi di un cast di gioco, questo è un errore di calcolo grottesca che non rispetta la memoria di coloro che sono morti in uno degli episodi più oscuri della storia recente, trasformandola in un pezzo di intrattenimento da brivido.

Tuesday, August 23, 2016

Central Intelligence 2016 Completa Critica Cinematografica

Sulla quarantina contabile Calvin Joyner (Kevin Hart) che una volta era il ragazzo più cool a scuola, ma ora è depresso con il suo sacco middle management. Che cambia quando l'ex ragazzo geniale a scuola, ora un sicario della CIA (Dwayne Johnson), arruola il suo aiuto.

Tutti amano The Rock, giusto? La sua abilità in entrambe le battute e le persone di punzonatura attraverso le pareti significa una commedia d'azione con il suo nome sopra il titolo si apre definitivamente l'interesse. Purtroppo, a Kevin Hart ha sellato con un co-star che, piuttosto che portare le risate di pancia, è vicina-on insopportabile, e uno script che si sente a malapena come ha raggiunto una seconda bozza. Come è tristemente familiare, The Rock è la cosa migliore in una impresa profondamente ropey.

Central Intelligence 2016
E 'un peccato, perché c'è una vaga idea di un'idea decente qui. Venti anni fa grassi scuola di Johnson è stato umiliato davanti a tutto il suo anno - la sua trasformazione digitale in un adolescente obeso è piuttosto qualcosa - e ora ha trasformato la sua vita intorno, ha perso il peso, e lavora per la CIA. Il ragazzo fresco che lo confortò - Hart - è tristemente consapevole che ha raggiunto un picco al liceo, e ora odia la sua senza figli, esistenza professionalmente insoddisfatto. The Rock scoppia di nuovo nella vita di Hart Out of the Blue grazie a qualche sciocchezza spia vaga, e in esclusiva tocco interessante del film della realtà fresco ragazzo / bambino grasso dinamico dalla scuola è ricreato in età adulta - nonostante Kevin Hart è la dimensione di una tabella gamba e The rock essere, beh, The rock. i momenti migliori della Central Intelligence vengono quando questo è sottolineato, con il nerd, marsupio scamone amante persistente all'interno l'uomo-montagna.

Questo set-up suggerisce che il personaggio della commedia era inizialmente l'obiettivo qui, ma non è quello che ha portato. Non siamo sicuri nel regno di intrighi: centrale McGuffin - qualcosa a che fare con Hart, un contabile, essendo in grado di monitorare le transazioni relative ai dati satellite spia rubati - è appena abbozzata, e la minaccia terroristica che porta con sé non fa senso, a meno che Iside sono diretti in America via Zeppelin.

Invece, ci troviamo di fronte a una commedia d'azione in cui l'azione è così superficiale rende Cop Out sembrare calore. Direttore Rawson Marshall Thurber (Dodgeball, noi siamo il Millers) non ha forma in questo reparto, e si vede - questo materiale ha bisogno di un Edgar Wright, non un operaio point-and-shoot.
 
La commedia non è un granché, sia: scene arrancare avanti e avanti con la redazione di un allentamento Apatow improv-fest, solo senza le battute. Hart sembra consapevole di questo, e cerca di compensare stridere la sua strada attraverso una performance che sembra essere sparando per Joe Pesci in Arma letale 3 nei pali di irritazione. Papà battute su Twilight e social media suggeriscono lo script è seduto su uno scaffale per un po ': si può praticamente vedere la polvere che cade fuori dallo schermo. Jason Bateman e Kumail Nanjiani mostrano per cammei di benvenuto, con Bateman producendo un riff di fumetti sul suo brutto turno in The Gift, e quando lo fanno si può sentire il tutto prende vita - ma è solo contrazioni sul tavolo.

Una commedia d'azione, senza alcuna azione o commedia - nemmeno il carisma e l'entusiasmo del Rock può salvare questo vero disastro.